PRONTO ESTATE BLOG

Favelloni: il paese dei murales

Una chicca vibonese sconosciuta ai più

favelloni il paese dei murales

Se dalla provinciale che attraversa l’altipiano del Poro si seguono le indicazioni per Cessaniti, è possibile raggiungere un posto molto particolare: Favelloni Piemonte.

 

Il centro è una piccola frazione di poche centinaia di abitanti che prende il nome da un comitato di soccorso piemontese che favorì la ricostruzione dopo il devastante terremoto dell’8 settembre 1905.

 

La peculiarità del paesino non è, però, il nome, ma le opere in esso racchiuse. Favelloni è, infatti, il paese dei murales e vanta numerosi affreschi di pittori locali e internazionali.

L’idea nacque nel 1985 grazie a un’organizzazione guidata da Demetrio Rosace e da allora un numero imprecisato di artisti ha dato il proprio contributo alla causa.

 

Le opere raffigurano spaccati del mondo contadino locale o soggetti religiosi, ma tutti posseggono una grande forza comunicativa.

Se si visita il paese, è impossibile non notare la singolare contrapposizione tra l’immobilità di un luogo in cui sembra che il tempo si sia fermato e la vivacità dei dipinti che appaiono in movimento nello stesso spazio statico.

 

Una piccola chicca vibonese sconosciuta ai più, ma sicuramente da visitare per illustrarla ai vostri increduli amici!

 

Alessandro Stella

Condividi su
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Versione cartacea di PRONTO ESTATE
HAI UNA STRUTTURA E VUOI COMPARIRE QUI SU PRONTOESTATE? CONTATTA UN NOSTRO AGENTE